Connect with us

I PROTAGONISTI

Ternana-Perugia 1-0: I top & flop del match.

Published

on

TERNANA

Top

Iannarilli

È vero che il gol di Partipilo consente la vittoria del derby e di portare a casa l’intera posta in palio, ma d’altro canto il nostro portierone Iannarilli para un rigore in un momento delicatissimo della partita che avrebbe, probabilmente, stravolto l’esito della partita .

Flop

Nessuno

Una partita dove abbiamo potuto ammirare 11 (più i subentrati) guerrieri è impossibile trovare un flop. Bene tutti, nessuno sotto la sufficienza.

 

PERUGIA

Top

Casasola

È il pericolo maggiore per la difesa rossoverde, si guadagna il rigore sullo 0-0 poi fallito da Di Carmine. Una spina costante sul fianco, spinge bene e fa altrettanto anche in fase difensiva

Flop

Di Carmine

Un derby da dimenticare per lui. Sbaglia un rigore che avrebbe potuto indirizzare la partita su binari diversi. Bloccato poi costantemente dal duo Capuano-Sorensen.

I PROTAGONISTI

Parma-Ternana 2-3: i top & flop del match.

Published

on

TERNANA

Top

Corrado

Tanta corsa e sacrificio durante tutta la partita, regala tre punti fondamentali mettendo a segno un bellissimo goal dopo un’ azione perfetta.

Flop

Nessuno

Dopo una vittoria del genere, in considerazione delle enormi difficoltà in avanti (con tre quarti dei giocatori indisponibili) nessuno merita di essere inserito nei Flop. Nonostante un primo tempo insufficiente della squadra i ragazzi si riprendono benissimo e raggiungono tutti la sufficienza.

Parma

Top

Vazquez

Giocatore di categoria superiore, compie giocate di qualità ed è sempre il più pericoloso per la difesa rossoverde. Propizia il gol di Inglese con un’azione in solitaria.

Flop

Romagnoli

Regala un goal alla Ternana? Si. Non solo, è lento e macchinoso. Nel giro palla è sempre in difficoltà, commette errori banali e più volte soffre le ripartenze dei rossoverdi facendosi trovare fuori posizione.

Continua a leggere

I PROTAGONISTI

Ternana-Cosenza 1-1: I top & flop del match.

Published

on

TERNANA

Top

Favilli

È in forma e lo dimostra con i gol che mette a segno. Sostituisce egregiamente gli infortunati Pettinari e Donnarumma. Bene anche in fase di non possesso e quando c’è da dare una mano facendo salire la squadra, proteggendo bene la palla.

Flop

Sørensen

Commette fallo da ultimo uomo fuori dall’area di rigore venendo espulso e condizionando il proseguo della gara.

 

COSENZA

Top

Brignola

Pennella una traiettoria imprendibile per l’incolpevole Iannarilli sulla punizione successiva all’espulsione che porta il risultato sull’ 1-1.

Flop

Martino-Rigione

Favilli passa in mezzo ad entrambi e realizza il gol dell’1-1. Grave disattenzione.

 

Continua a leggere

I PROTAGONISTI

Bandecchi: “Il mercato mi è piaciuto. Mancano le strutture: lo stadio cade a pezzi”

Published

on

Il Presidente Stefano Bandecchi sul proprio profilo Instagram ha dato una propria opinione sul mercato appena concluso e su alcune polemiche soprattutto degli ultimi giorni:

“Nella Ternana nessuno è intoccabile, neanche io lo sono. Come nelle aziende, voi tutti lavorate e se lavorate in un’azienda uno che sbaglia più volte va via.  Quindi dato che la Ternana la vedo come un’azienda Leone non è intoccabile, così come Lucarelli. Non è previsto che si cambi e non capisco perché se ne continui a parlare. Lo staff tecnico è uno staff di professionisti e di persone valide. A mio avviso il mercato di Leone è piaciuto. È un mercato condivisibile, ha portato a Terni persone capaci e ha trattenuto giocatori importanti, Per esempio alla fine abbiamo ricevuto una proposta di 1 milione e mezzo di Euro per Diakité dalla Cremonese e sia lui che noi abbiamo deciso di continuare insieme e dimostrare di far bene alla Ternana. Come Partipilo e Palumbo, giusto per citarne alcuni. Abbiamo uno degli attacchi più forti del campionato. Lo spero e lo vedremo in campo.

Se dovessimo trovare, un giorno uno più forte del nostro portiere allora lo prenderemo e Iannarillli io lo reputo un ottimo giocatore. Il mio interesse è dare continuità a questa squadra, a gennaio se nessuno si rompe una gamba non faremo mercato, e forse non lo faremo neanche il prossimo anno.

Non mi piace e non condivido che ogni 6 mesi si faccia la rivoluzione nelle squadre, a me piacciono quelle società come tanti anni fa dove i giocatori rimanevano nella stessa squadra per lungo tempo.

La Ternana ad oggi non è una società appetibile, non abbiamo nulla. Oggi la Ternana è una squadra di Serie C se parliamo di società e di strutture, lo stadio cade a pezzi, i campi di allenamento non sono a norma per le misure.

Il mio obiettivo è ricostruire questa società, iniziando dal centro sportivo. Tutto questo per farci diventare una squadra vera se avremo la forza di rimanere in B.

Comunque il mercato a me piace e poi vedremo i risultati. Stiamo sereni, affrontiamo il campionato e domani c’è una partita importante e finalmente ci sarà anche Ascarpa.

Continua a leggere

Le più lette