Connect with us

NEWS

Bari-Ternana, playout d’andata: numeri del match e probabili formazioni

Published

on

Ultime due finali di campionato per la Ternana. Ultime due sfide stagionali che decreteranno chi tra i rossoverdi ed il Bari resterà nella serie cadetta e chi, invece, retrocederà nell’inferno della Serie C. Il primo atto, data la migliore posizione in classifica delle Fere, si giocherà nella cornice del “San Nicola” dove si attendono 30mila tifosi biancorossi. Proprio il miglior posizionamento permetterà ai ragazzi di Breda di avere due risultati su tre nel doppio confronto ma guai abbassare la guardia. Le sfide della regular season sono state ad appannaggio dei padroni di casa con un pari senza reti a Terni e la vittoria per 3-1 in Puglia. La Ternana dovrà sfoderare una grande prestazione contro un avversario che nonostante la peggiore classifica viene visto come favorito grazie alla maggiore esperienza degli elementi in rosa.

Venendo alle scelte dei due tecnici, mister Giampaolo dovrebbe schierare praticamente lo stesso undici dell’ultima gara interna vinta contro il Brescia ad eccezione di Maita che dovrebbe sostituire Achik. Confermata la difesa a quattro con Pucino e Ricci sugli esterni, coppia centrale Di Cesare-Vicari. I tre a centrocampo dovrebbero essere l’ex Maiello, Benali e Maita. Acampora e Sibilli agiranno dietro l’unica punta Nasti. Il tecnico dei rossoverdi Breda potrà contare sul rientro dalla squalifica di Casasola che dovrebbe posizionarsi in difesa nel ruolo di braccetto di destra come contro il Catanzaro insieme a Dalle Mura e Lucchesi. Dubbio tra i pali con il ballottaggio tra le buone prestazioni di Vitali e la disponibilità di Iannarilli. Sulle corsie laterali Favasuli a destra e Carboni a sinistra, in mezzo Faticanti, Amatucci e Luperini. In avanti confermata la coppia Pereiro-Distefano, in un grande momento di forma.

PROBABILI FORMAZIONI
BARI (4-3-2-1):
Pissardo; Pucino, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maiello, Benali, Maita; Acampora, Sibilli; Nasti. 
A disp.: Pellegrini, Brenno, Matino, Zuzek, Dorval, Bellomo, Lulic, Achik, Colangiuli, Zanaboni, Puscas, Aramu, Morachioli, Kallon. All.: Giampaolo

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Casasola, Dalle Mura, Lucchesi; Favasuli, Faticanti, Amatucci, Luperini, Carboni; Gaston Pereiro, Distefano.
A disp.: Franchi, Vitali, Boloca, Bonugli, N’Guessan, Sorensen, Zoia, De Boer, Ferrara, Labojko, Viviani, Dionisi, Raimondo. All.: Breda

NEWS

Slitta ancora la conferenza stampa del DS e Presidente. Capozucca alla ricerca del Mister !

Published

on

Era prevista per la giornata di domani una conferenza stampa del Presidente Guida, con il Direttore sportivo Capozucca. Da quanto ci risulta, anche il Direttore operativo D’Aniello avrebbe preso parte all’incontro con la stampa.

La conferenza era stata organizzata per cercare di riprendere il discorso sulla retrocessione per poi andare sulla presentazione della nuova stagione: progetti, obiettivi, disponibilità e futuro.

Insomma, tutto quello che la tifoseria sta chiedendo a gran voce ormai dal 23 Maggio scorso.

Ci auguravamo di ricevere notizie in merito, piú che altro per capire con la massima chiarezza quello che sarà il futuro della Ternana.

Per il momento nulla!

Dopo una stagione culminata con una retrocessione, a cui si è assistiti addirittura ad attacchi a stampa e tifoseria, ci aspettiamo sincerità e trasparenza. Iniziare una nuova stagione in mezzo a tanti dubbi e questioni irrisolte, non è il massimo. Ma continuiamo ad attendere fiduciosi.

Per quanto concerne la parte sportiva segnaliamo che è stato dato mandato al DS Capozucca di ricercare un allenatore. Le caratteristiche sono chiare: profilo capace di far crescere giocatori giovani e senza pretendere spese importanti in sede di mercato. Dalle notizie in nostro possesso i nomi usciti in questi giorni non rientrano nelle idee di Capozucca.

Intanto Sorensen, con ogni probabilità, non farà parte della rosa della prossima stagione, ha trovato l’accordo con un’altra società. Casasola sta valutando un’offerta dall’Argentina e Iannarilli ha diversi estimatori in Serie B.

Tommaso Vitali sta discutendo la possibilità di prolungare il contratto (in scadenza il 30 Giugno) con le Fere. Torna in rossoverde (e forse per restarci) anche Alessandro Morlupo, lo scorso anno in prestito all’Ostia Mare.

Da segnalare infine che proprio il direttore operativo D’Aniello è richiesto da Cesena e Catanzaro in Serie B. Al momento il direttore sta rispedendo al mittente le richieste, soprattutto quelle della società calabrese, ed anzi sta lavorando alacremente per la Ternana!

 

Continua a leggere

NEWS

SUBBUTEO: Il Ternano Perotti al Campionato Italiano Individuale a Reggio Emilia Subbuteoland.

Published

on

Torna anche quest’anno il Campionato nazionale italiano di subbuteo tradizionale individuale a Reggio Emilia presso la location di Subbuteoland nel weekend del 22 e 23 giugno 2024 .
L’atleta Marco Perotti Tesserato Fisct con la SS Lazio Tfc sara’ l’unico Ternano presente a questo evento storico molto importante per il subbuteo italiano .
La manifestazione sportiva e’ organizata dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo in collaborazione con il Settore Nazionale Subbuteo Opes Italia ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni.
Saranno 64 gli atleti da tutta Italia che parteciperanno al campionato italiano individuale.
Nel 2023 vinse il titolo italiano il perugino Cesare Santanicchia in Finale contro il romano Morgan Croce .
Sono previsti raggruppamenti da 8/9 giocatori ciascuno, le partite dei gironi saranno spalmate sia sul sabato e sia sulla domenica.
Al termine dei gironi i primi quattro classificati passeranno al tabellone master, i restanti al tabellone cadetti , entrambi le categorie proseguiranno ad eliminazione diretta , il tempo di gioco sara’ di 15 minuti per tempo con un totale di 30 minuti per partita.
Nella Fase ad eliminazione diretta in caso di pareggio al termine dei due tempi regolamentari si provvedera’ con la disputa di un tempo supplementare da 10 miinuti , in caso di ulteriore parita’ si procedera’ alla disputa di 5 tiri piazzati come se fossero i calci di rigore nel calcio .
Il vincitore della categoria Master sara’ convocato di diritto alla competizione old school individuale della world cup 2024 che si svolgera’ il 21/22 settembre prossimi in Inghilterra.
Il ternano Marco Perotti cerchera’ di ben figurare con l’obiettivo di raggiungere un buon piazzamento per prendere punti per il ranking italia.
La manifestazione potra’ essere seguita sui canali social , su Facebook ,su tik tok e su youtube della Fisct.
Per concludere ecco le parole del giocatore Ternano Perotti :” Per me si tratta del terzo campionato italiano individuale di subbuteo tradizionale in carriera dove partecipero’, e’ una grande emozione poter disputare un torneo cos’ importante a livello nazionale, saranno presenti i giocatori italiani piu’ forti.
Mi sono preparato sia a livello psicologico e sia a livello fisico per affrontare al meglio questa competizione sportiva agonistica, poi mi sono allenato molto provando sul panno verde vari schemi tattici che attuero’ durante le partite, l’obiettivo principale sara’ quello di ben figurare per raggiungere una buona posizione nella classifica generale per poter prendere punti per il ranking italia”.

Continua a leggere

ECCELLENZA

Eccellenza: Ossese 1-1 Terni F.C., I rossoverdi accedono alla finale nazionale contro la Cairese

Published

on

Termina 1-1 il match di ritorno tra Ossese e Terni F.C. valevole per la semifinale dei playoff nazionale del Campionato di Eccellenza.

La squadra di Mister Borrello dopo lo svantaggio iniziale al terzo minuto del primo tempo, pareggiano i conti nel finale di partita con il neo entrato Leonardi che dalla distanza su assist dell’ottimo Pacilli sigla la rete del vantaggio e del pasaggio del turno in virtù del regolaento che prevede il gol doppio fuori casa.

I rossoverdi avevano tentato di pareggiare i conti già dal primo tempo con un angolo battuto da Pacilli e Bagnato che, al volo, va in gol ma l’arbitro annulla per un fallo in attacco di Pescicani su Scanu

I rossoverdi non hanno però mai mollato, questa da sempre la caratteristica dei ragazzi di Mister Borrello, e dopo diversi tentativi hanno trovato il pareggio.

Finisce 1-1 e il Terni Football Club accede alla finale nazionale valevole per la Serie D. Sarà la Cairese la formazione che sfiderà il Terni F.C. in finale. La prima partita si disputerà in casa della Cairese presso lo stadio Cesare Brin (erba) a Cairo Montenotte (SV).

Il tabellino:

OSSESE 1-1 TERNI F.C.

OSSESE: Cherchi, Ubertazzi, Madeddu, Tanda, Llanos, Fancellu, Mainardi, Scanu, Villa, Gueli, Bah. A disp.: Sechi An, Melis, Fadda, Chiappetta, Oggiano, Contini, Mudadu, Sechi Al., Vita. All. Fadda

TERNI FC: Cunzi, Dianda, Flavioni, Gaggiotti, Dida, Romeo, Carletti, Bagnato, Tozzi Borsoi, Pacilli, Pescicani. A disp.: Ambrogi, Cianchetta, Fabris, Valerio, Leonardi, Lora Almonte, Ronconi, Proietti Zolla, De Sagastizabal. All. Borrello

ARBITRO: Iudicone di Formia (Salviato di Castelfranco Veneto e Colitti di Cinisello Balsamo)

RETI: 3’pt Fancellu, 42’st Leonardi

Continua a leggere

Le più lette