Connect with us

I PROTAGONISTI

Fabrizio Paghera entra nella Hall of fame della Ternana: il centrocampista festeggia la targa delle 100 presenze

Published

on

Anche Fabrizio Paghera, così come Partipilo martedì scorso, ha raggiunto le 100 presenze in rossoverde.

É vero che il traguardo è arrivato in occasione della gara esterna contro il Vicenza, ma il centrocampista di Brescia, è stato premiato sabato pomeriggio al Liberati davanti ai tifosi, insieme proprio allo stesso Anthony Partipilo. Una meta importante per un ragazzo che si è messo sempre a servizio della squadra e del mister ed in ogni momento di necessità è riuscito a dare il suo contributo con il massimo impegno. E con la sua ineguagliabile “cattiveria” agonistica, ringhiando dietro ad ogni pallone, ha conquistato l’apprezzamento e la stima della tifoseria rossoverde.
Paghera festeggia su Instagram, insieme alla sua splendida famiglia, le 100 presenze con un post ringraziando le Fere e tutto il mondo della Ternana.

Collezionando 101 gettoni (condite da 6 goal e 9 assist), ha raggiunto per numero di presenze Eraldo Celi, Graziano De Luca, Renzo Lori, Crocefisso Miglietta e Giorgio Vecchiato e adesso mette nel mirino, con l’intento di raggiungerli e poi superarli, Vimero Fausti, Sileno Passalacqua e Adolfo Ricci a quota 102 presenze.
La speranza è quella di vedere Fabrizio ancora a lungo con la casacca rossoverde, perché ci sarà sempre bisogno di giocatori come lui che tengono e sudano per le Fere ed onorano al meglio la maglia.

 

Foto: Instagram Fabrizio Paghera

Continua a leggere
Leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I PROTAGONISTI

Ternana-Genoa 1-2: I top & flop del match.

Published

on

TERNANA

Top

Favilli

Flop

Iannarilli

 

GENOA

Top

Coda

Flop

Martinez

Continua a leggere

I PROTAGONISTI

Lucarelli: “Siamo trenta fratelli uniti che si aiutano”

Published

on

Lavorare insieme significa vincere insieme.
E Mister Lucarelli lavora su questo ormai da tempo non mollando mai e anzi, di fronte le difficoltà ha sempre detto di trovare delle opportunità. Infortuni, assenze e svantaggi? Le grandi squadre si vedono proprio in questi momenti. Tutti uniti, sempre insieme, come dei fratelli in aiuto alla propria famiglia.
Perché staccata dal mosaico, la tessera trova la sua identità, ma perde il suo senso.

📸: Stefano Principi

Continua a leggere

I PROTAGONISTI

Cittadella-Ternana 0-2: I top & flop del match.

Published

on

TERNANA

Top

Coulibaly

Partita molto positiva già nella prima frazione di gioco della mezz’ala di centrocampo rossoverde. Ma nel secondo tempo cresce in maniera esponenziale: vince praticamente tutti i duelli aerei, è ovunque (in ogni zona del campo), le seconde palle sono sempre le sue e si differenzia per qualità e quantità. Da menzionare i numerosi coast to coast anche contro piú di un avversario, dai quali è sempre uscito vittorioso. Sigilla una partita da 8 pieno in pagella con un bellissimo goal al volo su favolo assist di Alfredo Donnarumma.

Flop

Nessuno

Meno bene l’intero gruppo, capace di soffrire e ripartire. Colpire al momento giusto e ritornare ad occupare bene il campo. Favilli aiuta la squadra facendola sempre salire, giocando con grande impegno e agonismo. Benissimo Di Tacchio davanti alla difesa, Partipilo una spina nel fianco, Palumbo faro rossoverde e Sorensen muro invalicabile. Molto bene anche i subentrati Donnarumma, Diakité, Cassata e Celli. 
Insomma, nessuna insufficienza nelle fila rossoverdi.

 

CITTADELLA

Top

Antonucci

Tra i pochissimi a creare qualche apprensione alla difesa rossoverde. La qualità per il trequartista scuola Roma è davvero tanta e sicuramente nel ruolo che occupa è tra i migliori della categoria.

Flop

Pavan

Tanti errori soprattutto nel primo tempo e sempre in difficoltà sulle sgaloppate centrali di Coulibaly e nei contrasti contro Di Tacchio, viene sostituito nel secondo tempo.

Continua a leggere

Le più lette