Connect with us

MATCH DAY

Ternana vs Pisa: Le Pagelle Rossoverdi

Published

on

Iannarilli 6.5: Incolpevole in tutti i goal, due ottimi interventi sul raddoppio nero-azzurro vanificati dallo scellerato intervento di Sorensen.
Ghiringhelli 6: Si propone con costanza nelle azioni offensive rossoverdi, passi in avanti rispetto alle precedenti timide prestazioni.
Sorensen 5: Commette un grave errore tecnico ma soprattutto concettuale. Non é ammissibile che tra i professionisti si stoppi un pallone di petto, goffamente, a 5 cm dalla porta con il portiere a terra. Inoltre va in difficoltà per tutto il secondo tempo sugli spunti di Marsura e Lucca.
Boben 5 : Insieme al compagno di reparto devono trovare le giuste misure, ma entrambi non offrono mai copertura l’uno all’altro. Anche lui nel secondo tempo come “braccetto” di destra nella difesa a 3 soffre i tagli di De Vitiis e Choen.
Salzano 5: Giocatore sicuramente duttile ma onestamente in difficoltà contro un centrocampo dinamico come quello nero-azzurro. Gravissimo l’errore sul terzo goal avversario, che taglia le gambe definitivamente ai rossoverdi.
Martella 6: Prestazione sufficiente in attesa della megliore condizione, nel primo tempo sforna buonissimi cross per i suoi compagni e offre anche una discreta e continua spinta sulla fascia.
Palumbo 6:  Sprazzi di qualità fin quando lo ha sorretto la condizione fisica. Lucarelli in conferenza annunciava un autonomia di 50 minuti e si sono dimostrati tali. Antonio avrebbe bisogno di più copertura accanto a lui, perché quando prova a spingere lascia il solo Salzano (o chi per lui) da solo in mezzo al campo, non vorremmo che questo sistema, soprattutto in B, lo limitasse particolarmenre.
Mazzocchi 6.5: Non è il suo ruolo e si vede, sfodera comunque un buonissima prestazione che gli vale la palma di migliore in campo rossoverde. Ha una fame da far paura e questo, a nostro avviso, è quello che manca ad oggi alla compagine rossoverede.
Falletti 6: Si accende e si spegne, da lui ci aspetta sempre qualcosa in più ma notiamo che sta soffrendo particolarmente la densità e la fisicità dei centrocampisti avversari. Stesso discorso per Palumbo, forse in mezzo al campo ci vorrebbe un giocatore in piu.
Furlan 6: Gioca con grande mordente, spinge sulla fascia, ma é ben coperto dagli ottimi difensori toscani. Aiuta sempre in fase si ripiego Martella e verso la fine della gara fa anche il quinto a tutta fascia.
Donnarumma 6: In attesa dell’amalgama con i suoi nuovi compagni il gol è un buon viatico per il continuo della stagione. Molto bene quando duetta con Falletti e quando si propone sugli spazi.

 

SUBENTRATI


Celli 5.5: Ingenuo sul quarto goal pisano, offre l’appoggio a Lucca che lo sfrutta tutto e gli gira intorno.
Paghera: S.V.
Partipilo 6.5: Unica nota positiva di ieri. Rientra dopo l’infortunio ed ha una voglia matta di recuperare tutto il tempo perso. Tanti spunti e accelerate interessanti.
Peralta: S.V.
Pettinari: S.V.

Buona lettura e come sempre forza Ternana, la strada è lunga !!

MATCH DAY

Ascoli-Ternana: arbitra Francesco Cosso di Reggio Calabria

Published

on

Sarà Francesco Cosso di Reggio Calabria l’arbitro di Ascoli-Ternana, in programma domenica 14 agosto alle 20.45 allo stadio Del Duca. Il direttore di gara calabrese avrà ad assisterlo Giuseppe Maccadino di Marsala e Marco D’Ascanio di Ancona mentre il IV ufficiale sarà Claudio Petrella di Viterbo. Alla V.A.R. opererà Eugenio Abbattista di Molfetta (A.V.A.R. Valerio Vecchi di Lamezia Terme).

Continua a leggere

MATCH DAY

Cremonese vs Ternana 3-2: tanti e soliti errori, ma non è tutto da buttare. Ora subito testa all’Ascoli

Published

on

Calcio d’Agosto e Coppa Italia: un binomio alquanto particolare. Le valutazioni devono essere fatte con onestà intellettuale (sempre) e con grande lucidità. La Ternana affrontava una squadra di Serie A con assenze pesanti (Donnarumma e Falletti). Domenica inizia il campionato e le partite valgono tre punti.

Un primo tempo difficile, i rossoverdi potevano addirittura passare in vantaggio sugli sviluppi di una bellissima azione Di Tacchio-Palumbo-Pettinari-Partipilo, poi i soliti errori, le solite lacune, le solite disattenzioni. La prima frazione di gioco si chiude sul 2-0 per gli uomini di Alvini.

Il secondo tempo ha tutto un altro sapore: Rovaglia accorcia subito le distanze e poi capitan Palumbo porta i rossoverdi a pareggiare la gara realizzando un goal da Serie A (con tanto di bacio allo stemma della Ternana ed esultanza sotto i tifosi delle fere).

Poi, la solita Ternana. Non riesce a mantenere il pari e dopo pochissimi minuti viene nuovamente superata. Mister Lucarelli cambia Di Tacchio (positivo l’esordio in maglia rossoverde), Rovaglia e Ghiringhelli per Proietti, Ferrante e Defendi. Negli ultimi venti minuti solo Ternana: al 75′ grande occasione, Bruno Martella esplode un missile mettendo in difficoltà Radu. Poi al 79′ traversa su punizione del solito Palumbo. Lucarelli nel finale di gara torna al 4-2-3-1 con l’ingresso di Capanni al posto di Agazzi e la Ternana chiude la gara attaccando.

Insomma, tanti e soliti errori. Ma è anche vero che si sono viste buone cose partendo dalla voglia della squadra di riprendere la gara. Ora subito testa alla gara con l’Ascoli, perché Domenica inizia il campionato e quelle sono gare da 3 punti e non si può sbagliare.

Continua a leggere

MATCH DAY

Le formazioni ufficiali di Cremonese – Ternana: Lucarelli punta sul giovane Rovaglia

Published

on

Le formazioni ufficiali della partita di Coppa Italia:

CREMONESE (3-4-1-2): Radu, Sernicola, Chiriches, Vasquez, Ghiglione, Pickel, Castagnetti, Valeri, Zanimacchia, Tsadjout, Okereke.

A disposizione: Ciezkowski, Sarr, Ciofani, Buonaiuto, Di Carmine, Bartolomei, Bianchetti, Acella, Tenkorang, Quagliata, Ndiaye, Milanese. All. Alvini

 

TERNANA (4-3-2-1) Iannarilli, Ghiringhelli, Bogdan, Capuano, Martella, Agazzi, Di Tacchio, Palumbo, Pettinari, Partipilo, Rovaglia.

A disposizione Krapikas, Vitali, Sorensen, Capanni, Spalluto, Paghera, Diakite Salim, Defendi, Celli, Corrado, Ferrante. All. Lucarelli

Continua a leggere

Le più lette