Connect with us

MATCH DAY

Ternana vs Pisa: Le Pagelle Rossoverdi

Published

on

Iannarilli 6.5: Incolpevole in tutti i goal, due ottimi interventi sul raddoppio nero-azzurro vanificati dallo scellerato intervento di Sorensen.
Ghiringhelli 6: Si propone con costanza nelle azioni offensive rossoverdi, passi in avanti rispetto alle precedenti timide prestazioni.
Sorensen 5: Commette un grave errore tecnico ma soprattutto concettuale. Non é ammissibile che tra i professionisti si stoppi un pallone di petto, goffamente, a 5 cm dalla porta con il portiere a terra. Inoltre va in difficoltà per tutto il secondo tempo sugli spunti di Marsura e Lucca.
Boben 5 : Insieme al compagno di reparto devono trovare le giuste misure, ma entrambi non offrono mai copertura l’uno all’altro. Anche lui nel secondo tempo come “braccetto” di destra nella difesa a 3 soffre i tagli di De Vitiis e Choen.
Salzano 5: Giocatore sicuramente duttile ma onestamente in difficoltà contro un centrocampo dinamico come quello nero-azzurro. Gravissimo l’errore sul terzo goal avversario, che taglia le gambe definitivamente ai rossoverdi.
Martella 6: Prestazione sufficiente in attesa della megliore condizione, nel primo tempo sforna buonissimi cross per i suoi compagni e offre anche una discreta e continua spinta sulla fascia.
Palumbo 6:  Sprazzi di qualità fin quando lo ha sorretto la condizione fisica. Lucarelli in conferenza annunciava un autonomia di 50 minuti e si sono dimostrati tali. Antonio avrebbe bisogno di più copertura accanto a lui, perché quando prova a spingere lascia il solo Salzano (o chi per lui) da solo in mezzo al campo, non vorremmo che questo sistema, soprattutto in B, lo limitasse particolarmenre.
Mazzocchi 6.5: Non è il suo ruolo e si vede, sfodera comunque un buonissima prestazione che gli vale la palma di migliore in campo rossoverde. Ha una fame da far paura e questo, a nostro avviso, è quello che manca ad oggi alla compagine rossoverede.
Falletti 6: Si accende e si spegne, da lui ci aspetta sempre qualcosa in più ma notiamo che sta soffrendo particolarmente la densità e la fisicità dei centrocampisti avversari. Stesso discorso per Palumbo, forse in mezzo al campo ci vorrebbe un giocatore in piu.
Furlan 6: Gioca con grande mordente, spinge sulla fascia, ma é ben coperto dagli ottimi difensori toscani. Aiuta sempre in fase si ripiego Martella e verso la fine della gara fa anche il quinto a tutta fascia.
Donnarumma 6: In attesa dell’amalgama con i suoi nuovi compagni il gol è un buon viatico per il continuo della stagione. Molto bene quando duetta con Falletti e quando si propone sugli spazi.

 

SUBENTRATI


Celli 5.5: Ingenuo sul quarto goal pisano, offre l’appoggio a Lucca che lo sfrutta tutto e gli gira intorno.
Paghera: S.V.
Partipilo 6.5: Unica nota positiva di ieri. Rientra dopo l’infortunio ed ha una voglia matta di recuperare tutto il tempo perso. Tanti spunti e accelerate interessanti.
Peralta: S.V.
Pettinari: S.V.

Buona lettura e come sempre forza Ternana, la strada è lunga !!

Continua a leggere
Leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MATCH DAY

Ternana vs Brescia 0-0: Ancora un pareggio per le Fere in una partita con poche emozioni

Published

on

Ancora un pareggio della Ternana, il terzo di fila con le porte inviolate.
Una partita con veramente pochissime emozioni da ambo le parti, in cui i rossoverdi sono stati raramente pericolosi.
Si contano solo un paio di occasioni con Cassata e Falletti nel primo tempo.
Da verificare inoltre le condizioni di Francesco Di Tacchio uscito anzitempo dal campo per un dolore avvertito durante il secondo tempo. Insomma, la Ternana ha rallentato il proprio cammino ma le Fere rimangono nelle zone nobili di classifica.

Ora una lunga sosta per recuperare le forze e le energie e da parte di qualcuno anche un po’ di luciditá.

Continua a leggere

MATCH DAY

Ternana vs Spal 0-0: Pareggio determinato da tanti errori

Published

on

La Ternana pareggia per la seconda volta consecutiva e nuovamente con entrambe le porte inviolate.
Una partita in cui le Fere creano almeno quattro importanti occasioni da goal nel primo tempo e una nella ripresa. Ma anche la Spal ne ha avute almeno due davvero pericolosissime.
I rossoverdi peccano un po’ di imprecisione e spesso anche della ricerca di giocate complicati se non impossibili.
Tuttavia la strada è quella giusta perche tenere nuovamente la porta inviolata è un fattore importante per il proseguio della stagione.
Molto bene l’ingresso di Pettinari e l’intera gara di Mantovani.
Ora subito testa alla prossima gara, sempre in casa contro il Brescia!

Qual è il vostro giudizio?

Continua a leggere

I PROTAGONISTI

Ternana-Genoa 1-2: I top & flop del match.

Published

on

TERNANA

Top

Favilli

Flop

Iannarilli

 

GENOA

Top

Coda

Flop

Martinez

Continua a leggere

Le più lette