Connect with us

NEWS TERNANA WOMEN

Ternana Femminile: ingaggiata dal Pomigliano Luisa Esposito

Published

on

Ancora un nuovo arrivo per la Ternana Femminile. La Società rossoverde ha infatti ingaggiato la calciatrice Luisa Esposito. L’attaccante classe ’98 proviene dal Pomigliano dove ha raggiunto la promozione in B. Nel passato di Luisa esperienze nell’Atletico Oristano e nel Napoli Femminile.

 

Fonte: Ternana Calcio

Continua a leggere
Leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NEWS

Ternana Women: Porta il cuore in Tribuna

Published

on

Domenica 24 Marzo alle ore 14.30 presso lo Stadio ‘Moreno Gubbiotti’ di Narni ci sarà il big match femminile tra Ternana Women e Parma.

Si prevede un’importante cornice di pubblico a supporto delle ragazze rossoverdi di Mister Melillo.

Continua a leggere

NEWS

Ternana Women, Mister Melillo: “CONTRO LA RES E’ EMOTIVAMENTE DIFFICILE”

Published

on

“In questo ambiente ho lavorato per quindici anni, quindi ho rapporti consolidati con tutti. Non è facile per uno che vive un calcio emotivo come il mio affrontare certe partite, però a noi serviva una prestazione importante per portare avanti il discorso con i tre punti”. Fabio Melillo fa il punto della situazione dopo il poker della Ternana Women sul campo della Res Roma, dove è stato grande protagonista. “Hanno vinto anche le altre, questo è un campionato così, rischi di pagare a caro prezzo come sbagli una partita”. Poi il tecnico rossoverde analizza il match disputato nel centro sportivo Savio. “Nel primo tempo – spiega – abbiamo trovato il vantaggio ma sinceramente potevamo fare meglio. Nell’intervallo abbiamo perso Florin Simone Wagner e Sarai Tui Gonzalez Rodriguez, purtroppo quest’anno va un po’ così, però siamo riusciti ugualmente a sistemarci, a fare un secondo tempo ordinato, con canoni di scorrevolezza di gioco importanti e abbiamo ottenuto tre punti meritati che ci tengono lassù in classifica. Tutte le ragazze hanno disputato un’ottima gara. Federica Di Criscio l’anno scorso ha giocato tante partite a centrocampo perché avevamo quella esigenza, quindi ero tranquillo e glielo avevo anche preannunciato in settimana che poteva essere una soluzione. Certo, non mi aspettavo di perdere due centrocampisti contemporaneamente ma abbiamo fatto di necessità virtù. Carola Zannini è brava e può fare tutti i ruoli della difesa, deve essere solo un po’ più ordinata e scegliere i momenti. Marta Maffei è eccezionale, ti garantisce ordine e tranquillità in quello che fa, quindi è una garanzia da questo punto di vista. Insomma, ci siamo mossi meglio, poi di sicuro abbiamo delle individualità importanti in alcuni ruoli. Ad esempio Valeria Pirone e Chiara Vigliucci hanno tirato fuori tanto repertorio. E nell’azione del rigore la percussione di Maddalena Porcarelli ha creato un due contro uno, poi il nostro centravanti, che era davanti, si è messo in posizione per calciare e credo che il difensore l’abbia toccata. Dopo il raddoppio partita in discesa e risultato legittimato su un campo dove il Parma ha vinto di misura e contro una squadra con giocatrici importanti e di gamba. Ringrazio i tifosi locali – conclude il trainer romano – per la grande accoglienza, queste sono emozioni belle, che ti porti dentro. E ringrazio le mie calciatrici per la capacità di tirare fuori gli artigli, con una feroce interpretazione da squadra corta e determinata”.

Continua a leggere

NEWS

TERNANA WOMEN: CAROLA ZANINI “OGNI DOMENICA PER NOI, E’ UNO SCONTRO DIRETTO”

Published

on

Carola Zannini, 19 anni a giugno, poliedrico difensore scuola Roma, dallo scorso gennaio punto di forza del pacchetto arretrato di Ternana Women e pilastro della Under19 azzurra, fa il punto della situazione a livello personale e di squadra a 9 giornate dal termine della stagione. “Il fatto di aver lavorato in passato col mister – afferma – mi ha sicuramente agevolato, anche se un campionato del genere è completamente diverso da quello Primavera, da ogni punto di vista. Mi sono messa a disposizione della squadra e dell’allenatore, che conoscendomi sa come sfruttarmi al cento per cento”.

Finora hai giocato come terzino destro nella difesa a quattro, come braccetto destro nella retroguardia a tre e anche come cursore di fascia evidenziando notevole duttilità tattica, ma in quale ruolo ti senti maggiormente a tuo agio?

“Prima di quest’anno ho sempre giocato terzino o quinto, quindi ero più abituata alla zona di campo esterna, mentre adesso vengo utilizzata centralmente, quindi in zona più arretrata. Non ho un ruolo che preferisco, mi piacciono entrambi perché posso comunque partecipare alla costruzione, sempre in base alle mie caratteristiche”.

Doppio impegno complicato alle porte contro F.C. Parma Women in casa e A.S. Hellas Verona Women in trasferta. Il vostro obiettivo è quello di fare bottino pieno prima della sosta?

“Sono partite importanti, fondamentali per chiudere al meglio prima della sosta ma soprattutto per il traguardo finale. Sarebbero punti essenziali per acquisire sempre più fiducia e consapevolezza”.

Quale è la principale rivale nella lotta per la promozione?

“Al momento siamo in testa noi e la Lazio ma ogni domenica è come uno scontro diretto. Cesena e Parma sono ancora lì, credo però che l’importante sia pensare a noi partita dopo partita”.

Prossimo turno

Dopodomani (domenica 24 marzo, ore 14.30, stadio “San Girolamo-Moreno Gubbiotti”, ingresso gratuito) sfida casalinga contro F.C. Parma Women, finora unica squadra ad aver sconfitto quella di Fabio Melillo (settima giornata, 5-2 al Noce II di Noceto). La formazione emiliana è quarta a quota 49 ed è reduce dalla vittoria di misura ottenuta al “Sinergy Stadium” contro A.S. Hellas Verona Women. Lo slogan “Porta il tuo cuore in tribuna” adottato dalla società rossoverde testimonia la volontà di richiamare sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni, come avvenuto nel match pareggiato (1-1) contro S.S.2015 Lazio Women a metà gennaio. Mobilitazione in vista per la tifoseria organizzata.

Continua a leggere

Le più lette