Connect with us

MATCH DAY

Cremonese vs Ternana 3-2: tanti e soliti errori, ma non è tutto da buttare. Ora subito testa all’Ascoli

Published

on

Calcio d’Agosto e Coppa Italia: un binomio alquanto particolare. Le valutazioni devono essere fatte con onestà intellettuale (sempre) e con grande lucidità. La Ternana affrontava una squadra di Serie A con assenze pesanti (Donnarumma e Falletti). Domenica inizia il campionato e le partite valgono tre punti.

Un primo tempo difficile, i rossoverdi potevano addirittura passare in vantaggio sugli sviluppi di una bellissima azione Di Tacchio-Palumbo-Pettinari-Partipilo, poi i soliti errori, le solite lacune, le solite disattenzioni. La prima frazione di gioco si chiude sul 2-0 per gli uomini di Alvini.

Il secondo tempo ha tutto un altro sapore: Rovaglia accorcia subito le distanze e poi capitan Palumbo porta i rossoverdi a pareggiare la gara realizzando un goal da Serie A (con tanto di bacio allo stemma della Ternana ed esultanza sotto i tifosi delle fere).

Poi, la solita Ternana. Non riesce a mantenere il pari e dopo pochissimi minuti viene nuovamente superata. Mister Lucarelli cambia Di Tacchio (positivo l’esordio in maglia rossoverde), Rovaglia e Ghiringhelli per Proietti, Ferrante e Defendi. Negli ultimi venti minuti solo Ternana: al 75′ grande occasione, Bruno Martella esplode un missile mettendo in difficoltà Radu. Poi al 79′ traversa su punizione del solito Palumbo. Lucarelli nel finale di gara torna al 4-2-3-1 con l’ingresso di Capanni al posto di Agazzi e la Ternana chiude la gara attaccando.

Insomma, tanti e soliti errori. Ma è anche vero che si sono viste buone cose partendo dalla voglia della squadra di riprendere la gara. Ora subito testa alla gara con l’Ascoli, perché Domenica inizia il campionato e quelle sono gare da 3 punti e non si può sbagliare.

Continua a leggere
Leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MATCH DAY

Pisa vs Ternana 3-1: Blackout Fere, sconfitta pesante in Toscana

Published

on

Pesante sconfitta della Ternana a Pisa per 1-3.

Dopo un primo tempo disastroso, le Fere provano a raddrizzare la partita con un buon avvio di ripresa, ma i ragazzi di Mister Lucarelli non riuscendo a trovare il goal non riescono a riaprire completamente la gara.

Tante le note negative, pochissime o nessuna le note positive (forse solo i rientri di Corrado e Coulibaly dagli infortuni). Continui blackout ed errori banali, a volte inspiegabili.

Di sicuro una squadra che già ha dovuto rinunciare forzatamente ad un giocatore imprescindibile come Di Tacchio non si può permettere, nella stessa zona di campo, anche a tenere Palumbo fuori dai titolari.

Continua il trend poco positivo: nelle ultime 5 partite due sconfitte e tre pareggi.

Sarà importante cambiare marcia e riniziare a fare punti pesanti!

FORZA RAGAZZI, NON MOLLIAMO ❤️💚

Continua a leggere

MATCH DAY

Ternana vs Brescia 0-0: Ancora un pareggio per le Fere in una partita con poche emozioni

Published

on

Ancora un pareggio della Ternana, il terzo di fila con le porte inviolate.
Una partita con veramente pochissime emozioni da ambo le parti, in cui i rossoverdi sono stati raramente pericolosi.
Si contano solo un paio di occasioni con Cassata e Falletti nel primo tempo.
Da verificare inoltre le condizioni di Francesco Di Tacchio uscito anzitempo dal campo per un dolore avvertito durante il secondo tempo. Insomma, la Ternana ha rallentato il proprio cammino ma le Fere rimangono nelle zone nobili di classifica.

Ora una lunga sosta per recuperare le forze e le energie e da parte di qualcuno anche un po’ di luciditá.

Continua a leggere

MATCH DAY

Ternana vs Spal 0-0: Pareggio determinato da tanti errori

Published

on

La Ternana pareggia per la seconda volta consecutiva e nuovamente con entrambe le porte inviolate.
Una partita in cui le Fere creano almeno quattro importanti occasioni da goal nel primo tempo e una nella ripresa. Ma anche la Spal ne ha avute almeno due davvero pericolosissime.
I rossoverdi peccano un po’ di imprecisione e spesso anche della ricerca di giocate complicati se non impossibili.
Tuttavia la strada è quella giusta perche tenere nuovamente la porta inviolata è un fattore importante per il proseguio della stagione.
Molto bene l’ingresso di Pettinari e l’intera gara di Mantovani.
Ora subito testa alla prossima gara, sempre in casa contro il Brescia!

Qual è il vostro giudizio?

Continua a leggere

Le più lette