Connect with us

NEWS

Direttivo C. C. T. C, nuove riflessioni sulle parole dell’assessore regionale alla sanità Coletto.

Published

on

Di seguito riportiamo per intero, il comunicato del C. C. T. C :

“Il Direttivo del CCTC, promotore del Comitato raccolta firme per il riequilibrio sanitario in Umbria, sente la necessità di esprimere alcune piu che ovvie riflessioni circa le dichiarazioni rilasciate dall’Assessore Regionale alla Sanità “geometra” Coletto in merito al progetto stadio/clinica presentato dalla Ternana Calcio.
La prima, in via preliminare, è che ci appare perlomeno singolare che un ente come la Regione Umbria non abbia (cosa che potrebbe starci forse per un piccolo Comune di “vattelappesca”…) all’interno della sua avvocatura, professionalità atte a valutare la applicabilità della “legge stadi” alla fattispecie e che quindi si sia dovuto ricorrere (con un esborso di pubbliche risorse per 40.000 €) ad un parere esterno di una università privata, peraltro concorrente alla UniCusano;
la seconda, è che il dire “sarà difficile ridistribuire le quote convenzione” ci lascia basiti poiché esiste un orientamento giurisprudenziale che segnatamente richiama i concetti di “prossimità e migliore offerta di servizio sanitario”, peraltro recepiti in due atti del Consiglio Regionale all’unanimità;
la terza, è che, se a questa ultima bislacca uscita, aggiungiamo quella in cui invita i ternani a rivolgersi al ministro Speranza, le nostre preoccupazioni si trasformano in un più che giustificato, ormai indispettito, risentimento a fronte di atteggiamenti tipici del vizio tutto italiano del “tutto cambi perché nulla cambi”, questo sarebbe gravissimo e un pessimo viatico anche per quanto riguarda il nuovo ospedale S.Maria.
In ragione di tutto ciò abbiamo deciso di incaricare un legale ternano esperto di Diritto Amministrativo di effettuare un accesso a tutti gli atti inerenti i procedimenti degli accreditamenti e delle convenzioni, pronti a difendere in tutte le sedi il diritto di un intero territorio dell’Umbria ad avere rispetto, conculcato per troppo tempo da simili inaccettabili atteggiamenti.
Come da sempre da noi affermato, chiunque sarà chiamato ad assumersi di fronte al territorio ternano le proprie responsabilità e
per nostro conto non tollereremo “giochetti e puerili furberie” e non faremo sconti a nessuno.

Il Direttivo del Centro Coordinamento Ternana Clubs”.

Continua a leggere
Leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CALCIOMERCATO

UFFICIALE: Gregorio Luperini passa al Catania a titolo definitivo !

Published

on

La Ternana Calcio comunica di aver ceduto le prestazioni sportive di Gregorio Luperini al Catania F.C..
Il centrocampista toscano si trasferisce in Sicilia a titolo definitivo.

In bocca al lupo Gregorio!

Continua a leggere

NEWS

Day5: Tattica difensiva e alta intensità per i ragazzi di Mister Abate !

Published

on

Doppia seduta al San Lorenzo per le Fere: dopo le fasi di prevenzione e attivazione i rossoverdi si sono dedicati alla parte atletica per terminare con esercitazioni tattiche e partitelle a campo ridotto.
Domani ancora due allenamenti per la squadra di Ignazio Abate, sempre a San Gemini, alle 10.00 ed alle 18.00.

Continua a leggere

NEWS

È rivoluzione: Dopo Scaramuzzino e Capozucca lascia anche D’Aniello. Resta Margiotta !

Published

on

È totale rivoluzione in casa Ternana.
A solo un anno dall’arrivo del Presidente Guida (24 Luglio 2023) viene a mancare praticamente l’intera struttura tecnica e societaria. Dagli allenatori Lucarelli e Breda passando ai saluti di inizio mese dell’ex DG Scaramuzzino per arrivare all’ultimissimo esonero del direttore Capozucca (troppe incomprensioni e cambi di progetto) e all’imminenti dimissione del direttore operativo Giuseppe D’Aniello (figura sottovalutata ma il lavoro svolto è stato importante, soprattutto per i legami che garantiva con soci esterni). L’ex Triestina è pronto a siglare un nuovo accordo con la Juve Stabia, neo promossa in Serie B.

Insomma, un vero e proprio terremoto sta scuotendo la Ternana Calcio che nel frattempo ha trovato in Diego Foresti e Carlo Mammarella le figure volte a sostituire i già citati. L’univo sopravvisuto è il Vice Presidente Margiotta.

Continua a leggere

Flash News